WWE: Sheamus rivela il match che avrebbe voluto a WrestleMania 37

L’ex campione degli Stati Uniti Sheamus ha recentemente preso parte a un’intervista esclusiva di Wrestling Inc. con il comico Brian Wohl, dove ha discusso una varietà di argomenti. Durante l’intervista Sheamus ha rivelato di aver intenzione di tornare al suo canale YouTube di allenamento e fitness. Dice che vorrebbe tornare a farlo, ma che ora ha altre priorità. Sheamus ha continuato dicendo che la sua parte preferita dei suoi video su YouTube è quando le persone commentano riguardo come i video li hanno ispirati a cambiare le loro vite. Il Celtic Warrior ha anche detto che gli piace provare gli allenamenti dei vari wrestler perché tutti portano delle sfide uniche e ciò lo ha aiutato a conoscere modi migliori per allenarsi. Sheamus in seguito ha parlato di quanto sia orgoglioso della sua carriera, sa di aver vinto molti titoli, ma vuole l’unico che gli manca, cioè il titolo Intercontinentale. Ha anche rivelato che crede che con lui i vari lottatori cambino atteggiamento e approccio; pensa sia così perché lui picchia duro e sanno di dover fare lo stesso anche loro. In questo senso ha parlato di quanto sia stata violenta la sua faida con Drew McIntyre all’inizio di quest’anno e crede che avrebbe potuto essere un match di WrestleMania 37:

”Questo era il piano, sai, ci speravo. Ovviamente i piani diversi della WWE erano con Bobby e Drew. L’idea era che mi hanno pushato e ho ottenuto quel match a FastLane. Sai, volevo che fosse a Mania. Anche per la storia, di noi che ci siamo incontrati in Irlanda e in Scozia e abbiamo lottato. Quindi, sì, era decisamente qualcosa che volevo fare. Non è successo. E poi sono diventato campione degli Stati Uniti. Quindi, tutto ha funzionato abbastanza bene per me. Tuttavia, non sta funzionando così bene per Drew.”

FONTE: WRESTLINGINC.COM



Rispondi