sabato, Aprile 20, 2024
HomeNewsWWE: Stephanie dice che non c'è spazio per la sessualizzazione

WWE: Stephanie dice che non c’è spazio per la sessualizzazione

Stephanie McMahon è stata la pioniera della Rivoluzione Femminile in WWE che è avvenuta negli scorsi anni e che ha dato vita a dei match che posso essere definiti addirittura “storici” a questo punto.
Non solo ha cambiato la tendenza dell’atteggiamento delle donne nel wrestling e nella WWE stessa in questi ultimi anni, ma Stephanie stessa ha affermato che in WWE non c’è spazio per la sessualizzazione. Stephanie ha parlato di come vengono percepite molte delle Superstar a Sky Sport durante il recente tour europeo che ha fatto tappa nel Regno Unito e Irlanda.

I nostri atleti, uomini e donne, devono indossare un abbigliamento realizzato in elastan (una fibra sintetica di poliuretano molto utilizzata per elasticizzare i tessuti, nota anche con il nome di spandex) perché quello che fanno nel ring è piuttosto rischioso. Se utilizzassero dei costumi che cedono facilmente sarebbe un problema nel ring.
Questa è atletica, è sport, è come se fosse sport in teatro, non deve essere negato l’atletismo femminile nel ring.

La WWE è cambiata molto negli ultimi anni, ma il più grande cambiamento è avvenuto nella divisione femminile, cosa che Stephanie stessa ha evidenziato.

Penso che la WWE sia stata parte del movimento. Quello che osservi è la folla e la folla spingeva per vedere le donne in ruoli diversi, sia atletici che nel business. Le donne possono offrire molto ed era ora che la cosa venisse riconosciuta.

 

ULTIME NOTIZIE

ULTIMI RISULTATI