WWE: Svelata l’identità dello stalker di Alexa Bliss! *FOTO*

Alexa Bliss ha un problema con un fan ossessionato che utilizza l’account di Twitter “Albert Little 666”. Dopo aver indagato sull’argomento, i fan credono di aver scoperto l’uomo dietro quei terribili post. Un uomo di Whitehall, New York, di nome Bobby è stato identificato dai fan come il presunto molestatore di Alexa. Non è mai stato confermato che si fosse effettivamente recato a Orlando come suggerivano i suoi tweet. I fan sono stati in grado di identificarlo facendo riferimento ai post di un vecchio account Twitter che usava per inviare messaggi molto simili ad Alexa Bliss sul suo fidanzato Ryan Cabrera. Quel vecchio account era collegato al suo nome e conteneva diversi tweet su Alexa che erano sulla stessa linea dei messaggi dell’account Albert Little 666.

I fan hanno trovato anche un account Instagram che appartiene alla stessa persona. Quell’account Instagram segue 270 account e 46 account sono correlati alla Bliss. Diversi tweet pubblicati durante l’estate erano riferiti a presunti tradimenti di Cabrera ai danni della sua fidanzata. Il nome dell’account Albert Little 666 era stato anche “Alexa Bliss Husband Albert Little Not Bobby” per un periodo di tempo prima che venisse modificato per rimuovere qualsiasi riferimento a Bobby. Possiamo solo sperare che questa situazione si sia risolta e che questa sia l’ultima volta che sentiamo parlare di messaggi molesti inviati a Superstar della WWE. Ecco il volto dello stalker:

FONTE: RINGSIDENEWS.COM

Rispondi