WWE: Triple H parla di come NXT potrebbe divenire un brand su scala mondiale

Durante le registrazioni del torneo del Regno Unito Triple H ha tenuto un intervista con Inside the Ropes che potete ascoltare nel video, potete leggere un sunto dell’intervista qua sotto.

Sulla WWE che lavora con le indies del Regno Unito:

“Lavorare con le indies è una cosa che sto apprezzando molto. Loro coltivano i talenti anche se ci sono alcuni aspetti delle loro organizzazioni che hanno bisogno di un upgrade. La situazione dei pagamenti degli atleti e della cura della loro salute ha bisogno di migliorare. Questi aspetti devono migliorare per il benestare dei performer. Possiamo creare qualcosa di importante dando a questi atleti i mezzi per esibirsi al meglio potendo un giorno arrivare in WWE dando vita a momenti che ricorderanno anche dopo che la loro carriera è volta al termine.”

Sul brand UK che avrà un ruolo di maggiore spicco ad NXT:

“E’ sempre stata la mia idea e si è sviluppata con il primo torneo del Regno Unito. Il torneo ha dato alla mia idea visibilità. NXT sta crescendo anche se Raw e Samckdown sono ancora su un’altro livello ma chi ne fa parte non deve sentirsi sottostimato. Stiamo creando un sistema globale che ti permette di avere i benefici di lavorare per la WWE ma in un contesto di cui già fai parte.Stiamo creando un mercato internazionale del wrestling, un sistema simile a quello dei territori che esistevano un tempo negli Stati Uniti.”

“Daremo la possibilità ai talenti di esibirsi e se non pronti per il roster WWE avranno la possibilità di spostarsi in un’altro brand di sviluppo con la possibilità di crescere in continuazione. Se fossi un ragazzo di venticinque anni e dicono di poter andare a lottare in un territorio del Middle East sarei contentissimo. Noi daremo la possiblità a questi ragazzi di avere questa preziosa esperienza”.

FONTE: WRESTLINGNEWSSOURCE.COM