WWE: Tutte le statistiche del Royal Rumble match femminile

La WWE ha stabilito che ci sarebbero dovuti essere 90 secondi di intervallo tra ogni entrata nella Royal Rumble femminile 2019.

Ma soltanto in un’occasione su ventotto questa procedura è stata rispettata.

Nessun intervallo è durato meno di novanta secondi, mentre in 12 entrate su 28 l’attesa è durata più di due minuti. Il periodo di attesa medio è stato di 2m 01s e il tempo di entrata medio 1m 54s.

Qui sono riportati gli intervalli che si sono protratti più a lungo durante il match:

I periodi di attesa più lunghi sono stati i 2m 54s tra l’ingresso di di Alexa Bliss e quello di Sonya Deville, che però comprendono l’apparizione di Hornswoggle e l’eliminazione di Zelina Vega, seguiti dai 2m 38s di attesa tra quello di Alicia Fox e Kancy, quando Alicia ha fatto i capricci perché Maria le aveva calpestato il cappello.

2m 32s tra le entrate di Tamina e Xia Li, con la differenza che qui non c’è nulla che possa giustificare il ritardo, visto che Tamina ha interagito nel ring con molte Superstar come Nikki Cross, Peyton Royce e Mickie James.

Tra gli ingressi di Naomi e Candice l’intervallo è stato di 2m 25s quando Naomi ha evitato l’eliminazione eseguendo il salto sui gradoni di acciaio “alla Kofi”, seguito da quello di 2m 23s tra le entrate di Rhea e Sonya, quando Kacy ha a sua volta evitato l’eliminazione emulando il membro del New Day.

2m 20s di pausa tra l’entrata di Charlotte e Kairi, periodo che include l’entrata della Regina che si è inserita in un ring affollato distribuendo chop e colpi, più l’eliminazione delle Iconics e di Xia Li; 2m 15s per l’entrata di Kairi, durata 40s, che poi è entrata nel ring con un elbow drop su Sarah Logan, eliminata dalla Pirate Princess con la complicità di Natalya.

2m 14s tra l’entrata di Nikki Cross e quella di Peyton Royce, quando Nikki Cross ha attaccato Billie Kay fuori dal ring e poi si è lanciata su tutte le contendenti nel ring. Billie Kay è poi entrata nel ring  quando il conteggio di dieci secondi era già ripartito.

Il nono periodo più lungo, di 2m 13s, è quello tra le entrate di Lana e di Nia Jax, quando Lana non è riuscita a raggiungere il ring.

Uno dei fattori che ha allungato i tempi di attesa è stata la lunghezza dello stage dello stadio, tra il punto di entrata e il ring, più lungo rispetto a quello di un’arena normale. Il tempo medio per ogni entrata avrebbe dovuto essere di 28 o 29 secondi; quindi un terzo del tempo di attesa sarebbe stato speso qui.

Nei tempi prestabiliti, se fossero stati rispettati perfettamente, l’entrata di Carmella sarebbe dovuta avvenire 42m 00s dopo l’inizio del match, mentre invece l’ex campionessa si SmackDown è arrivata nel ring 56m 17s dopo l’inizio della Royal Rumble. Questo significa che il match è stato allungato di oltre 14 minuti per non aver osservato i tempi di entrata prestabiliti.

Dunque, la WWE ha fatto un lavoro terribile nell’applicare la regola dei 90s. Questi sono i risultati, del resto, in un match con due minuti di attesa.

FONTE: CAGESIDESEATS.com

 

 

 

The following two tabs change content below.
Avatar

Davide Grigoletto

Avatar

Ultimi post di Davide Grigoletto (vedi tutti)