WWE: Un atleta ha firmato con la federazione

Dopo gli ultimi rumors che confermavano la fine del suo contratto con la Ring Of Honor a settembre, PWInsider.com ha oggi confermato che Punishment Martinez ha firmato con la WWE e inizierà presto a lavorare al Performance Center per poi diventare ufficialmente una superstar della federazione di Stamford.

Punishment Martinez ha iniziato la sua carriera da wrestler nel 2004, allenandosi alla Monster Factory in New Jersey prima di competere nel 2016 alla ROH Top Prospect tournament, dove ha perso con la superstar di 205 Live e Raw Lio Rush. Martinez, ha poi visto fruttare il suo lavoro, firmando con la ROH poco dopo il torneo. Durante il War of the World Tour di quest’anno, ha combattuto contro Jay White per l’IWGP United States Title.
Martinez è riuscito ad essere Television Champion battendo Silas Young a giugno e ha preso parte ad ALL IN. Ha recentemente mantenuto il titolocontro Chris Sabin a Death Before Dishonor, ma lo ha perso poco dopo contro Jeff Cobb.

L’ex Television Champion di ROH ha quindi firmato con la WWE ed è in procinto di giungere al Performance Center per poi finire ad NXT. Martinez avrebbe sciolto il suo contratto con la ROH poco prima di ALL IN, dove è stato uno dei personaggi principali nella battle royal con Billy Gunn, Austin Gunn, Colt Cabana, Bully Ray, Hurricane Helms e molti altri. E’ trapelato che l’atleta avrebbe rifiutato il rinnovo del contratto una volta venuto a conoscenza dell’interesse della WWE.

Ora si aspetta solo un annuncio della WWE e potremmo vedere Martinez già al prossimo TakeOver e questa firma potrebbe fare molto bene alla federazione.

FONTE: SPORTSKEEDA.COM

  • Stex14

    Altra freccia all’arco di NXT? Triple H non si ferma più!