WWE: Vince McMahon approvava wrestler destinati a fallire?

Durante il podcast Off The SKript, Vince Russo ha parlato di due storyline WWE che Vince McMahon ha approvato anche se sapeva che erano destinate a fallire. Però piacevano a Jim Cornette, perciò McMahon le mise in atto.

Cornette era il manager di Jeff Jarrett durante l’invasione NWA in WWE, nel 1998. Poi si è unito a Bart Gunn e Bob Holly, formando i “New Midnight Express”. Questi segmenti andarono avanti nonostante Vince sapesse che andavano male.

Vince approvò anche Chainsaw Charlie, sotto l’ala di Jim Cornette. A quanto pare McMahon non vedeva il booking solo come una forma di intrattenimento per i suoi fan, ma anche come un appiglio su cui far leva se alcune situazioni non lo aggradavano più.

FONTE: RINGSIDENEWS.COM

Rispondi