WWE: Vince McMahon bloccò il push di una Superstar perché ritenuta “pericolosa”

Jim Ross ha rivelato che le lamentele di altre Superstar della WWE indussero Vince McMahon a smettere di pushare Tazz nei primi anni 2000. Il due volte campione del mondo dei pesi massimi ECW ha avuto un impatto immediato in WWE sconfiggendo Kurt Angle alla Royal Rumble del 2000. Un anno dopo, è durato solo 10 secondi nel Royal Rumble Match prima di essere eliminato da Kane. Il podcast Grilling JR di questa settimana si è concentrato appunto sulla Rumble del 2001. Mentre parlava dell’eliminazione di Tazz avvenuta in 10 secondi, Ross ha ricordato che diversi atleti si sono lamentati con Vince della temerarietà di Tazz sul ring:

“La gente pensava che i suoi suplex fossero pericolosi e tutte altre cose così. Molti degli atleti andarono da Vince e dissero ‘Sai, non voglio davvero lavorare con questo ragazzo. È pericoloso’. Vince ha sentito questa lamentela troppo spesso e ha visto che molti dei migliori talenti erano a disagio nel salire sul ring con Tazz. Alla fine l’ha preso a cuore.”

Ross ha aggiunto che Tazz era preoccupato di ricevere il rilascio a causa di un infortunio che ha subito dopo la Royal Rumble. Il tre volte campione Hardcore è rimasto sorpreso quando Ross lo ha informato che avrebbe ricevuto lo stesso pagamento indipendentemente dal fatto che lavorasse o meno.

FONTE: SPORTSKEEDA.COM

LEGGI ANCHE

WWE: Vince McMahon minaccio di licenziare Lita se non avesse preso parte al Live Sex Celebration con Edge

The following two tabs change content below.
Andrea Vito Cautela
Seguo il wrestling da quando sono piccolo, possiedo quasi tutti i videogiochi della WWE. Colleziono diverse magliette e action figure dei miei wrestler preferiti. Non perdo mai una puntata di Raw o di Smackdown o un PPV dall'età di 6 anni. Mi occupo della sezione news sul sito Spaziowrestling.it