WWE: Vince McMahon coinvolto anche in un’indagine federale


All’interno della WWE stanno indagando sul fatto che Vince McMahon ha fatto firmare degli accordi di non divulgazione a delle donne che lavoravano in federazione dopo che si sono tenuti dei comportamenti a sfondo sessuale non appropriati sul posto di lavoro.

Secondo il Wall Street Journal, le autorità federali americane e la Securities & Exchange Commission stanno cercando di capire la natura di questi pagamenti fatti da Vince McMahon.

Questa indagine federale ha sicuramente accelerato la decisione di Vince di ritirarsi e lasciare la WWE, dando i suoi poteri a Triple H, sua figlia Stephanie e Nick Khan.

La federazione può essere coinvolta in indagini legali per via di questi pagamenti fatti da McMahon per un totale di 14.6 milioni di dollari, con questi soldi che sarebbero dovuti comunque finire nel bilancio della società. Il Wall Street Journal afferma che i comportamenti dell’ex Presidente della WWE potrebbero creare problemi alla compagnia, in particolare nei rapporti con le emittenti televisive e i suoi azionisti.

FONTE: WRESTLINGINC.COM

Rispondi