WWE: Vince McMahon non si sarebbe opposto al rilascio di Bray Wyatt

La notizia degli ultimi giorni chiaramente è il rilascio di Bray Wyatt, con i fan che nelle scorse ore hanno invaso i social di messaggi contro la WWE.

Secondo quanto riporta il PW Insider, in molti all’interno della federazione sono rimasti scioccati dall’uscita di Wyatt, nessuno si aspettava una cosa del genere. inoltre sembra che la decisione di licenziare la Superstar sia stata presa dal Presidente Nick Khan e la CFO Kristina Salen. In tutto questo Vince McMahon non si sarebbe opposto.

Qualcuno sostiene che McMahon sta lasciando troppo margine decisionale al presidente Khan, che è letteralmente “fissato” dai conti, e non vuole che la federazione abbia neanche una virgola in rosso.

Infine sempre secondo il sito, Vince McMahon e Bray Wyatt aveva una relazione un po’ fredda, e questo sicuramente ha agevolato la decisione di lasciarlo andare.

Nel caso di un suo eventuale approdo in AEW, molti hanno già notato che i 90 giorni scadrebbero la settimana prima di Full Gear, ultimo pay-per-view annuale della federazione di Tony Khan.

FONTE: RINGSIDENEWS.COM



Rispondi