mercoledì, Giugno 19, 2024
HomeNewsWWE: Vince McMahon voleva un offerta diversa per il WWE Network

WWE: Vince McMahon voleva un offerta diversa per il WWE Network

Vince McMahon ha molte idee, ma a volte alcune persone sono in grado di dissuaderlo. La WWE sta attraversando un momento difficile, come tutti d’altronde, e Vince McMahon potrebbe prendere in considerazione una nuova direzione per la WrestleMania del prossimo anno. Durante Wrestling Observer Radio, Dave Meltzer ha discusso dell’idea che la WWE potrebbe non rendere WrestleMania 36 disponibile attraverso il WWE Network come parte del prezzo di abbonamento di $9,99, vendendolo in formato pay-per-view. In seguito si è discusso sul fatto che Vince McMahon aveva inizialmente spinto per un piano di abbonamento molto diverso che avrebbe permesso loro di guadagnare molto di più dagli abbonati:

Michelle Wilson e George Barrios, coloro che hanno creato il Network, hanno convinto Vince a metterci dentro WrestleMania e si è rivelata una mossa sbagliata e Vince dopo tutti questi anni si è arrabbiato per questo. I nuovi utenti diventano iscritti gratuitamente per un mese e questo è il momento migliore per ottenere nuovi abbonati; Vince voleva niente di meno che un impegno di almeno 6 mesi, quindi ora i nuovi abbonati che pagano $9,99 al mese, pagano essenzialmente WrestleMania a $9,99 mentre agli occhi di Vince avrebbe dovuto essere di $60 l’importo iniziale, impegnando gli utenti per sei mesi.”

I fan che si sono registrati al WWE Network quando è stato lanciato possono confermare di aver inizialmente accettato un abbonamento di sei mesi. Questo poi è cambiato e probabilmente ha portato la tendenza dei fan a saltare da un abbonamento gratuito ad un altro per tutto l’anno.

FONTE: RINGSIDENEWS.COM

ULTIME NOTIZIE

ULTIMI RISULTATI