WWE vs. AEW: Paul Wight ammette che si sentiva frustrato dalla WWE

Il passaggio di Paul Wight dalla WWE alla AEW è stato un vero colpo di scena. Durante un’intervista, la Superstar ha rivelato che si è sentito frustrato per come è stato trattato dalla federazione dei McMahon:

“La decisione di andare in AEW l’ho presa in 48 ore. Onestamente mi sentivo frustrato per come venivo trattato dalla WWE. Mi volevano, ma solo come uomo immagine, ma non faceva per me, io voglio lavorare e sento di poter dare ancora tanto. Ho parlato con Tony Khan e ho capito subito cosa dovevo fare”.

Al momento Paul Wight farà il telecronista di AEW Dark: Elevation, ma un suo ritorno sul ring da lottatore è pressoché scontato.

FONTE: RINGSIDENEWS.COM



Rispondi