Drew McIntyre: “Da heel sentivo che mi mancava qualcosa”

In una recente intervista ai microfoni di Notsam Wrestling Podcast, Drew McIntyre ha parlato del periodo pre Royal Rumble 2020 quando interpretava ancora la parte dell’heel. Al riguardo, vi proponiamo le interessanti dichiarazioni dello scozzese:

“Il problema in quel periodo è che non mi sentivo ancora pronto. Sapevo che c’erano dei pezzi mancanti al puzzle. Sapevo di non avere coi fan il legame di cui necessitavo. Anche come heel ero soltanto un finto ragazzo incazzato. Non avevo ancora un personaggio definito in quel momento e non sapevo bene chi fossi. Per quanto mi sentissi a mio agio, allora sapevo che mi mancava qualcosa. Ricordo che riuscivo a leggerlo su Twitter, lo sentivo dai fan che me lo dicevano anche di persona ‘Perché non sei qui?’. Loro lo sapevano ed io l’avevo capito. Ma non era un problema, sapevo che ci saremmo arrivati e che quando sarebbe successo l’avrei capito”

FONTE: RINGSIDENEWS.com



Rispondi