Drew McIntyre: “La WWE dovrebbe avere un campione per ogni roster”


Drew McIntyre è attualmente una delle migliori superstar all’interno della WWE e ha un sacco di passione per l’industria del wrestling professionistico da sempre. McIntyre ha affinato la sua tecnica e il suo personaggio in numerose compagnie dopo il fallimento del suo primo stint in WWE. McIntyre di recente ha detto la sua sul fatto che la WWE dovrebbe avere un campione in ogni show.

Roman Reigns è diventato il campione universale indiscusso della WWE dopo aver battuto Brock Lesnar a WrestleMania 38. Da allora è il campione di entrambi i roster.

Mentre parlava con Joseph Staszewski del New York Post, a Drew McIntyre è stato chiesto cosa ne pensa di avere un campione per entrambi i roster. McIntyre ha dichiarato che pensa che la WWE dovrebbe avere un campione in ogni roster.

“Se abbiamo roster separati, preferisco l’idea di avere un campione per ogni show. Allo stesso tempo, avevamo solo una WrestleMania e avevamo bisogno di un grande match. Brock aveva un titolo, Roman l’altro. È stato molto interessante… Non voglio usare la parola ‘stupendo’, ma è stato un incontro molto, molto grande ma ora siamo in un’altra fase e bisognerà capire cosa succederà. Mi piace l’idea di un campione che rappresenta il suo roster. Abbiamo dei roster separati, quindi qualcuno deve detronizzare Roman almeno per uno di quei due titoli.”

FONTE: RINGSIDENEWS.COM

Rispondi