Per Big E la AEW costringerà la WWE a dare il massimo

Big E, che ha fatto notizia dichiarando il incasso del Money in the Bank un paio di settimane fa, ha poi effettivamente conquistato con successo la cintura di campione WWE sconfiggendo Bobby Lashley e aprendo una nuova era nello show rosso.

Il pro wrestling è più competitivo che mai in questo periodo grazie al successo innegabile della AEW che nei mesi passati ha dimostrato di che stoffa è fatta ad ogni occasione.

Ai microfoni del Ariel Helwani Show, Big E ha parlato della situazione attuale del pro wrestling e di come la presenza della AEW costringerà la WWE a trasmettere match di altissimo livello ogni settimana.

“È un periodo molto eccitante e sono molto felice che ci sia un posto per tutti questi atleti di gran talento dove poter dimostrare di cosa sono capaci. Questa situazione dovrebbe far dire alla WWE ‘Hey, dimostriamo di essere i migliori, dimostriamo che possiamo fare dei match bomba ogni settimana’. È estremamente positivo per il mondo del wrestling e non ho niente di negativo da dire sulla situazione attuale. Come campione è anche una mia responsabilità che lo show vada bene, dobbiamo concentrarci sul migliorare e offrire ai fan lo spettacolo che vogliono vedere.”

Persino Bryan Danielson ha sostenuto che la competizione fra AEW e WWE è positiva per gli atleti, resta solo da vedere se riuscirà veramente a portare alla luce il meglio di entrambe le compagnie.

FONTE: RINGSIDENEWS.COM



Rispondi