Il piano di Cody Rhodes per lasciare la WWE

Lo scorso anno Cody Rhodes ha scioccato il mondo del wrestling lasciando la WWE. Come in molti sapranno, la vita dopo la WWE può essere dura per alcuni wrestler, ma Cody non si è mai perso di animo e ha avuto un’annata pazzesca.

Anche se ha lasciato la WWE a maggio del 2016, al The Charlotte Observer ha rivelato che stava pianificando di lasciare la federazione da almeno sei mesi.

“Ne stavo solo parlando ed ha fatto la differenza. Quando qualcuno se ne va – che sia di loro spontanea volontà o meno – di solito c’è questo periodo di tempo in cui li si vede dappertutto e cavalcano l’onda della WWE, la usano, fino a quando non svanisce. Perde di brio dopo alcuni mesi. Io ho pianificato tutto sei mesi prima di andarmene. Amavo la WWE, ma ero infelice. E’ stato come programmare l’evasione da un carcere di massima sicurezza. Ho pubblicato la lista di alcuni possibili avversari su internet, così quando sarebbero scattati i 90 giorni in cui non avrei potuto lottare da clausola, avrei avuto match già programmati in buona fede. Ho pensato a quello che sarebbe successo dopo.”

E’ giusto dire che Cody ha fatto la scelta. E’ diventato il primo wrestler ad apparire a WrestleMania, Bound For Glory, ROH Final Battle e NJPW Wrestle Kingdom nel corso di un solo anno. Attualmente è campione di ROH.

FONTE: STILLREALTOUS.COM