Report: WWE Smackdown Live 03-09-2019

Bentornati amici di Spazio Wrestling! Sono Nicola Tarantino e anche quest’oggi vi condurrò in una nuova puntata di Smackdown Live. La puntata di oggi si terrà alla Norfolk Scope Arena di Norfolk dove andranno in scena i quarti di finale del torneo King of the Ring per lo show blu dove ad affrontarsi ci saranno Elias contro Alì e Andrade contro Gable. Inoltre Daniel Bryan richiederà ancora una volta le scuse di Reigns dopo la spear di settimana scorsa, in quanto conferma ancora la sua estraneità nella vicenda e incolpando di ciò il solo Rowan. Dunque vedremo se Roman si comporterà diversamente o meno. Kofi, dopo ciò che è accaduto nel backstage settimana scorsa con Orton, vuole fargliela pagare e vedremo perciò se stasera si prenderà in qualche modo la sua rivincita per ciò che è successo. Infine vedremo che intenzioni avrà Bayley questa sera dopo ciò che è successo a Raw la sera precedente e capire dunque cosa farà in quel di Clash of Champions. Dunque, premesso ciò, possiamo immergerci in questa nuova puntata.

La puntata comincia con un filmato che ci riepiloga ciò che ha compiuto Bayley ieri a Raw con Becky Lynch, e il successivo arrivo di Sasha Banks, dopo il loro incontro di coppia contro le campionesse tag team femminili. Entra Bayley che si presenta sul ring e ,microfono alla mano, dice che é confusa dal comportamento del pubblico e di come sia diviso dal suo atteggiamento della sera prima.Dice di non comprendere le domande che si fanno sul suo gesto e del fatto che abbia aiutato la sua ex amica Sasha Banks. Lei risponde che in realtá con lei non é cambiato nulla e sono ancora amiche perciò si é sentita di stare dalla sua parte, nonostante i suoi atteggiamenti non proprio ottimi delle ultime settimane. Continua dicendo che lei é ancora la ragazza che abbraccia i bambini e che vuole ancora essere per loro un punto di riferimento e l’eroina che tutti conoscono. Poi si concentra su Charlotte definendola egoista ma viene interrotta dalla regina che si presenta sul ring. Qui dice di non esserlo per nulla e, nonostante ciò che gli altri pensano di lei, sarà sempre la Queen della federazione. Poi dice a Bayley che é meglio che si abbracci la cintura finché può perché a Clash of Champion gliela strapperá. Ma risuona la theme di Sasha che però si ferma sullo stage. Charlotte, dopo averla scrutata per qualche secondo, attacca per prima Bayley e la atterra, ma sovviene Sasha che la attacca permettendo a Bayley di colpirla alle spalle con una sedia. Poi Bayley la porge a Sasha che continua a colpirla per poi ripassarla a Bayley che, dopo averla colpita ancora, getta via la sedia ed escono dal ring insieme abbracciandosi. Dopo ci mostrano un segmento backstage in cui le due parlano amichevolmente, sembrando cementare la loro amicizia.

MATCH SINGOLO: ALì VS ELIAS

Elias blocca Alì in una Arm Bar ma Alì si libera e colpisce con una Chop il nemico e prova poi un Roll Up ma é solo 2. Elias esce fuori e Alì prova un Suicide Dive ma viene bloccato al volo e gettato di schiena sulla rampa. Il Drifter poi lo getta sulle barricate e, con un Gorilla Press, nella zona del time keeper successivamente. Dopo la pubblicitá Elias con una Head Loch ma Alì si libera e lo colpisce con un Drop Kick, poi Enziguiri dall’ apron e Face First dopo capriola tra le corde ma é 2. Elias esce dal ring e viene colpito da un Suicide Dive da Ali che poi lo rigetta sul ring per una manovra dal paletto e colpisce il Drifter con un 450° sul braccio. Poi esegue una cross Face ma Elias tocca le corde e si alza sollevando il nemico sulle spalle per eseguire una Powerbomb ma é 2, però poi lo chiude subito con una sottomissione alle gambe, ma Alì tocca le corde. Così Elias fa sbattere la sua gamba infortunata sul paletto e lo porta sul medesimo, ma Alì salta giù dal ring verso l’esterno cadendo male sulla gamba infortunata. Elias prova una manovra volante ma Alì lo abbatte con un Superkick. Poi lo ributta sul quadrato e riprova il 450° ma stavolta sbaglia ed Elias così può connettere la Drift Away per il 3 vincente.

VITTORIA PER SCHIENAMENTO: ELIAS

Kayla intervista Samoa Joe nel backstage e, dopo averci ricordato la controversia di ieri a Raw nel suo match con Ricochet, gli chiede del perché é qui stasera. Lui risponde dicendo che vuole competizione e quindi vuole combattere, anche per dimostrare che, nonostante la controversia appena citata, lui merita di essere il re del ring.

Vediamo Black nel suo stanzino buio lamentarsi ancora e si rivolge a tutto il backstage dicendo che su quel ring non ha visto dei wrestler abbastanza uomini da avere il coraggio di accettare la sfida lanciata da lui. Poi si alza dalla sedia e se ne va.

TAG TEAM MATCH: MADNDY ROSE E SONIA DEVILLE VS ALEXA BLISS E NIKKI CROSS

Iniziano Mandy e Nikki sul ring, con la prima che schernisce la nemica e perció Nikki reagisce con una Head Scissor, ma viene distratta da Sonia che permette a Mandy di colpirla con una ginocchiata e dare il tag. Sonia la colpisce con pestoni all’angolo e ridá il tag a Mandy che subisce però un Drop Kick da Nikki, subito poi seguito da un Cross Body su entrambe fuori dal ring. Dopo la pubblicitá Rose e Sonia sono in controllo su Nikki che ,provocata, reagisce e, atterrata la nemica, riesce a dare il tag ad Alexa. La Bliss attacca Sonia, ora donna legale, con una serie di Clothesline, ginocchiata a terra e For Arm ma é solo 2 per intervento di Mandy. Allora arriva Nikki che la getta fuori con un Cross Body ma Sonia prende a calci Alexa per poi sollevarla, ma Alexa si libera e la colpisce con una DDT. Poi va dal paletto per provare la Twisted Bliss ma, distratta da ciò che sta accadendo fuori dal ring tra Nikki e Mandy, perde tempo permettendo alla Deville di mettere le ginocchia a cuneo e, dopo una una manovra combinata, ottengono il 3 vincente.

VITTORIA PER SCHIENAMENTO: MANDY ROSE E SONIA DEVILLE

Vediamo Gable allenarsi nel backstage ma arriva Samoa Joe. Gli chiede di come lui possa ancora partecipare al torneo e, deridendolo, gli dice che lui non può diventare il re perché non é ancora pronto per regnare su questo “territorio”. Detto ciò se ne va augurandoli ironicamente buona fortuna per il suo incontro di stasera.

Entra Randy Orton sul quadrato e dice che tra 2 settimane a Clash of Champion noi avremo un nuovo campione WWE perché Kofi non é alla sua altezza dopo ciò che gli ha fatto settimana scorsa. Per lui la parte migliore di quel che è successo fu quando udì il dolce suono della testa di Kofi sbattere a terra. Continua col dire che ha distrutto il potere della positivitá del New Day e ci mostra un filmato con i suoi attacchi verso il trio delle ultime settimane. Dice che da ora non vuole più giocare e lo invita sul ring per affrontarlo da uomo senza aspettare il ppv. Risuona la musica di Kofi ma il ghanese arriva nello stage pestato dai Revival che lo conducono sul ring dove Randy lo pesta e ad ogni pestaggio gli urla uno stupido. Poi lo fa alzare dai suoi scagnozzi e dice che a Clash lo batterà una volta per tutte davanti a tutti e lo insulta, ma Kofi prova a liberarsi. I tre lo atterrano vista la superioritá e lo atterrano definitivamente con una RKO accompagnata. Dopo Randy si accovaccia su un Kofi esanime e gli sussurra ancora nell’orecchio di essere stupido.

SINGLE MATCH: CHAD GABLE VS ANDRADE

Prima del match parla Zelina Vega che dice di ammirare e rispettare Chad per il percorso fatto sinora e che per lei potrebbe essere anche il re. Ma la sua sfortuna é che nel suo cammino ha incontrato Andrade, colui che sará il futuro re del ring. Il match parte con un Back Elbow di Andrade ma Gable risponde con un Roll Up ma é 2. Poi va con un Monkey Fleep e, dopo il primo a segno, il secondo viene bloccato e Andrade lo butta fuori dal ring. Dopo la pubblicitá Gable colpisce Andrade con una serie di pugni e poi con una Neckbreaker e calcio in capriola. Chiude la sequenza con un Suplex con ponte ma é 2. Andrade poi lo colpisce col Big Boot ed esegue un Double Stomp dal paletto, dopo averlo posizionato testa in giù all’angolo, ma é 2. Qui esegue i tre suplex alla Eddie Guerrero ma al terzo Gable lo ferma e parte lui con tre German, ma anche lui al terzo viene fermato e si becca ultimo suplex. Andrade ora va dal paletto per il doppio Moonsault a Gable lo evita e ci va lui dal paletto con la stessa mossa e lo colpisce ma é 2. Andrade lo getta all ‘angolo per la ginocchiata ma sbaglia e Chad lo atterra col suplex a ponte, ma Zelina distrae l’ arbitro impedendogli di vincere. Andrade ne approfitta per colpirlo col Back Elbow e va per la Emberlock DDT. Ma Gable si libera e con un Roll Up vince a sorpresa l’incontro per la gioia dei presenti che lo hanno sempre sostenuto durante il match.

VITTORIA PER SCHIENAMENTO: CHAD GABLE

SINGLE MATCH: ALEISTER BLACK VS SHELTON BENJAMIN

Black prova subito uno Springboard Crossbody ma Shelton lo evita. Viene però colpito dalla ginocchiata di Aleister che lo fa precipitare fuori dal quadrato. Black lo ributta dentro ma, salito sull’apron, viene scaraventato fuori ring da un calcio di Benjamin. Ora è Shelton ha rigettarlo dentro ma Black reagisce con una serie di calci e ginocchiate. Shelton però gli para l’ultimo e tenta uno Spinning Kick. Black lo evita e lo colpisce con la Black Mass per il tre vincente.

VITTORIA PER SCHIENAMENTO: ALEISTER BLACK

Intanto vediamo Drake Maverick con la moglie che discutono e il campione 24/7 viene assalito da varie superstar nel backstage e, nel marasma generale, e Bo Dallas a schienare Drake e ha conquistare il titolo.

SINGLE MATCH: SINSUKE NAKAMURA VS “LOCAL COMPETITOR”

Entra Nakamura insieme a Sami e quest’ultimo interrompe la sua entrata dicendo che questa sera celebreremo il vero campione Intercontinentale. Continua dicendo che il nipponico avrà un match stasera ma di ciò a loro frega poco perchè le loro attenzioni sono rivolte a The Miz e a ciò che gli riserveranno a Clash of Champion nel match titolato. A questo punto parte un match con un wrestler sconosciuto che farà da cavia per mostrare ciò che il giapponese farà a Miz nel loro incontro. Il match viene commentato da Sami che prende in giro il povero malcapitato da bordo ring. L’incontro si limita a una ginocchiata all’angolo e a una Kinshasa che permette a Nakamura di vincere agevolmente il match.

VITTORIA PER SCHIENAMENTO: SHINSUKE NAKAMURA

Dopo l’incontro vediamo Bo Dallas inseguito sul ring da Maverick che, dopo azioni concitate per l’arrivo di altri wrestler, riesce a rimpossessarsi della cintura scappando via dal ring. Ma una volta raggiunto lo stage, mentre sta esultando, dal trono, travestito da re, arriva R Truth che alle spalle lo sorprende con un Roll Up e si riprende per la quattordicesima volta quel titolo. Poi scappa nel backstage lasciando Maverick incredulo a terra.

Si presenta Bryan sul ring e dice che ci sta gente che gli crede perchè dopo il video mostrato la scorsa settimana è ormai chiaro che lui con questa storia non ci azzecchi proprio nulla. Solo la gente che lo odia può ancora accusarlo, continua, dicendo che sono loro che mentono nei suoi riguardi. Si autodefinisce poi il più sincero di tutti perchè lui, per natura, non solo è uno che non ci ha mai mentito, ma addirittura detesta coloro che mentono. Proprio per questo lui richiede le scuse di Roman, tralasciando le sue accuse delle ultime settimane, perchè non accetta che sia definito da lui un bugiardo quale non è. Entra Roman ma prima di arrivare sul ring viene attaccato alle spalle da Rowan che lo getta sui gradoni di acciaio. Daniel scende dal quadrato per fermarlo ma lui lo getta via e si precipita nuovamente su Reigns, bombizzandolo prima sul paletto e poi gettandolo sul ring. Qui lo atterra ancora con la Iron Clow Chokeslam e poi prende un microfono e dice che, per come si è comportato settimana scorsa, Daniel è peggio di tutta questa gente che lo accusa ingiustamente. Poi gli ricorda gli innumerevoli schiaffi subiti martedì scorso e lo invita a salire sul ring, se ha coraggio, per schiaffeggiarlo ancora. Bryan non sale e Rowan continua dicendo che lui non si fa comandare da nessuno e, rivolgendosi a Roman, gli dice che sarà orgoglioso di se stesso quando gli infliggerà più dolore nel loro match a Clash of Champion. Detto ciò lo rigetta fuori dal quadrato e, staccato un gradone di acciaio, colpisce Reigns in volto. Mentre prepara il tavolo di commento per eseguirgli una manovra, Bryan prova a farlo desistere dal suo intento ma Rowan, accecato dall’ira, lo afferra dalla testa e gli rifila una Iron Clow sul tavolo di commento. L’episodio si conclude con Rowan che dice che nessuno può fermarlo ora mentre riecheggia la sua nuova theme.

Si chiude così una scoppiettante puntata di Smackdown Live ricca di azione con ben 5 match e alcuni avvenimenti a sorpresa, come la vittoria di Gable nel torneo King of the Ring e la ribellione decisa di Rowan che, nella stessa serata, atterra niente meno che Reigns e Bryan. L’appuntamento a questo punto è per settimana prossima pe runa nuova puntata, sempre qui su Spazio Wrestling, Ciao!