WWE: Booker T rivela che la WWE vietò i videogame nel backstage

Durante il suo podcast, Booker T ha rivelato alcune sorprendenti regole che le Superstar WWE dovevano seguire in passato.

Una di queste era l’assoluto divieto di videogiocare, cosa che ora è ampiamente concessa, ciò viene testimoniato dal fatto che Xavier Woods ha addirittura un canale di gaming parecchio seguito.

Booker T ha raccontato un aneddoto a riguardo: “Così ho preparato la formazione e D’Lon Brown si avvicina e mi dice ‘Man stai giocando a Madden?’ e io ‘Sì amico, vuoi giocare?’ ‘Sì, certo che voglio giocare’, così ci sediamo e iniziamo la partita dove alla fine l’ho preso a calci in culo. Nel frattempo passò Michael Hayes e ci chiese ‘State giocando ai videogame?’e io ‘Sì’, stiamo facendo una partitina a Madden’ e lui dice ‘OK’ e se ne va. Dopo di che D’LO mi guarda e mi dice ‘Amico, me ne devo andare’, io rimasi stupito da ciò. Da quel momento in poi venne reso noto che non era più possibile giocare con i videogame.”

FONTE: SPORTSKEEDA.COM

The following two tabs change content below.
Enrico Caria
Nato a Cagliari il 4 ottobre del 1991 termina i suoi studi Scientifici nel 2010. Dal 2011 entra a far parte dell'azienda di famiglia dove si occupa della gestione aziendale e dalla produzione. Dal febbraio 2019 collabora con la redazione di SpazioWrestling.it , inizialmente come articolista per poi dare il suo contributo anche nel canale YouTube del sito. Gestisce inoltre il profilo Instagram del Canale in veste di Social Media Manager