WWE: Come si è preparato Drew McIntyre prima del match contro Brock Lesnar?

WWE: Come si è preparato Drew McIntyre prima del match contro Brock Lesnar?



La musica è la forma di arte più rappresentativa che ci sia. Ognuno di noi la può ascoltare e usare in diversi momenti della giornata. Quando si è tristi, felici o quando ci si vuole allenare. In WWE, i wrestler hanno un legame stretto con la musica. In moltissimi hanno ammesso di ascoltare musica prima dei match e durante gli allenamenti per caricarsi. Uno di loro è Drew McIntyre il quale ha ascoltato una Playlist che gli desse adrenalina proprio poco prima del main event di “Wrestlemania 36” contro Brock Lesnar.

Lo scozzese ha raccontato l’insolita situazione vissuta prima di andare a Wrestlemania. A causa Covid-19 non poteva stare con i suoi famigliari e quindi era da solo con la sua borsa e le sue cuffie. L’attuale campione del mondo ha detto di aver ascoltato proprio la canzone di Brock Lesnar per caricarsi. Ecco le parole dello “Scottish Psychopath” :

“È stato strano. Ero da solo e non c’era mia moglie a caricarmi prima del match. Mi sono presentato al Performance Center quel giorno solo con la mia borsa. Avevo dei vestiti, il ring gear e una giacca fatta apposta per l’occasione. Ascoltai della musica per caricarmi. Da tantissimi anni ascolto la canzone di Brock Lesnar quando faccio fatica in palestra. Quando non riesco a sollevare il carico, quella canzone mi aiuta a fare anche delle ripetizioni in più. La ascoltai anche prima di combattere contro Lesnar e mi sembrò abbastanza buffo. Però quella canzone mi carica, non ci posso far niente.”

Drew McIntyre si carica con ” The Next Big Thing” e moltissime canzoni della WWE caricano tantissimo quando ci si allena o prima di una partita. Nonostante fosse la musica del suo rivale, Drew ha dovuto ascoltarla per entrare nel ring e battere proprio la bestia.

FONTE: SPORTSKEEDA.COM

 

The following two tabs change content below.
Bjork Rajta

Bjork Rajta

Sono appassionato di wrestling da diversi anni. Inoltre sono appassionato anche di calcio, tennis, musica e di giornalismo sportivo. Da giugno 2020, scrivo per Spazio Wrestling come news reporter.