WWE: Il discorso di Seth Rollins a Raw

L’architetto del ring, si è presentato a Raw, effettuando questo promo:

“Oggi è stata proprio una bella giornata, vero? Sono cresciuto giocando ai videogiochi e sono certo che anche tanti di voi lo hanno fatto. I miei preferiti erano quelli sportivi e ogni anno pensavo che nessuno potesse essere più figo di chi riusciva a comparire nelle copertine di quei giochi, gente come Michael Jordan, gente come Shawn Michaels, e oggi ho avuto l’onore e il privilegio di entrare in questo club esclusivo visto che quest’anno sarò sulla copertina del videogioco WWE 2K18. Grazie ma ci è mancato poco che non succedesse, sono onesto con voi. Sapete già la storia, mi è stata fatta un’offerta, mi sono venduto perché era tutto ciò che potessi desiderare, un sacco di titoli, un sacco di soldi ma non riuscivo più a guardarmi allo specchio. Ma è quando ho raggiunto il punto più basso che voi mi avete offerto una seconda opportunità e nessun materialismo vale una cosa del genere. Questa copertina per WWE 2K18 non è la mia copertina, no no no no, questa è la nostra copertina, la nostra. Il sottotitolo del gioco di quest’anno è “non essere come nessun altro” ed è perfetta perché la vita si basa sul definire se stessi, tutti noi commettiamo errori ma non è questo a definire chi siamo oggi, non è questo a definire chi siamo domani, non è questo a definire chi siamo nel futuro. Siamo noi a definire chi siamo.”

Francesco Muolo

Nato nel 1995, sono un grande fan della WWE dai tempi di Smackdown con Ciccio Valenti. Dopo la morte di Eddie Guerrero, mi sono allontanato dal mondo del pro-wrestling, per poi ritornare sui miei passi nel 2012. Ho ampliato i miei orizzonti, avvicinandomi al mondo della NJPW e del Bullet Club.