WWE: Rusev ricorda quando ha riso in faccia a Vince McMahon

Rusev è stato recentemente intervistato da Inside The Ropes ed è tornato a parlare del suo Casket Match contro Undertaker a Greatest Royal Rumble, rivelando che quando Vince gliene parlò per la prima volta lui iniziò a ridere.

Una volta Vince mi disse “Lavorerai con Undertaker in Arabia Saudita” e gli ho riso in faccia perchè pensavo stesse scherzando. “Sarà un Casket Match” ed io ho continuato a ridere. Allora ho detto “E vincerò io, giusto?”, ma lui mi ha risposto “Ti parlerò dopo”. Me ne sono andato e pensavo completamente che fosse uno scherzo. C’erano altre persone nella stanza e pensavano che fossi stupido. Il giorno dopo c’era una grande annuncio “Rusev vs Undertaker”. Oh mio dio, mi sono sentito stupido”.

FONTE: SPORTSKEEDA.com

 

  • https://twitter.com/danilo71L NewEra

    Che cretino Rurù.