WWE: Stephanie McMahon rivela dei dettagli importanti sulla sua carriera in WWE

In un’intervista rilasciata durante un podcast, Stephanie McMahon ha parlato del suo lavoro nella compagnia di Stamford e della sua famiglia.

La sua presenza nei backstage della WWE è stata molto precoce, infatti già all’età di 5 anni la si poteva vedere al fianco del padre e lei ricorda benissimo la paura che aveva di tutti gli energumeni che popolavano i corridoi dei vari palazzetti in cui si esibivano.
Questa sua precoce presenza le ha reso le idee molto chiare per il suo futuro; quando all’età di 16 anni suo padre le chiese che intenzioni avesse per la sua carriera futura, non ci pensò due volte a dire che il suo futuro sarebbe stato naturalmente nell’azienda di famiglia.

Appena laureata venne inserita nell’ufficio vendite per poi passare gradualmente nel team creativo e da quel momento divenne anche il personaggio televisivo che noi oggi conosciamo.

Ovviamente non sono mancate le battute d’arresto, la prima arrivò quando Mr. McMahon la chiamò nel suo ufficio per avvertirla che il suo lavoro a capo del team creativo non lo soddisfaceva. Questo ammonimento minò le sue fondamenta e creò in lei tantissime insicurezze, tanto da doversi rivolgere a dei professionisti che la dovettero aiutare a trovare l’autostima perduta.

Infine parla anche di suo marito Triple H e di come non siano frequenti le liti, infatti, le poche volte in cui si aprono delle diatribe è a causa degli affari.

FONTE. WRESTLINGNEWSSOURCE.COM

Lascia un commento

1
Aggiungi il numero di telefono di Spazio Wrestling 3921662421 per ricevere tutte le notizie su Whatsapp
Powered by