WWE: The Great Khali critica il lavoro della WWE

The Great Khali ha passato sette anni in WWE, prima di ritornare per una notte a Battleground 2017 per aiutare Jinder Mahal. La presenza dei due indiani, secondo la WWE, li avrebbe aiutati ad espandersi in India.

Così non è stato, almeno secondo quanto detto da The Great Khali a The New Indian Express.

“La WWE ha fallito in India. Pensavano di poter sfruttare The Great Khali e poi lasciarlo. Ho provato duramente a lasciare la WWE ma loro continuavano ad offrirmi un contratto. Finalmente nel 2014 ho deciso che avrei lasciato una volta scaduto il mio contratto. Sono tornato in India e ho aperto la CWE ( Continental Wrestling Entertainment) nel Punjab, che sta andando bene.”.

Khali ha anche parlato della mentalità indiana nel wrestling che è molto maturata, e del futuro del wrestling che potrebbe essere brillante ma dovrebbe essere aiutato un po’ in più e tutti dovrebbero concentrarsi di più.

FONTE: Sportskeeda