WWE: Kofi Kingston parla del suo salvataggio più difficile alla Royal Rumble

Finalmente, Kofi ha rivelato qual è stato il suo salvataggio più duro alla Royal Rumble.

Di cosa si tratta?

Durante un’apparizione al “The Buzz Adams Morning Show”, Kofi Kingston ha parlato di molti argomenti, dalla creatività del “New Day” e del modo in cui creano costantemente nuovi prodotti. Inoltre, Kofi ha anche rivelato quello che secondo lui è stato il suo salvataggio più difficile alla Royal Rumble.

Nel caso non lo sapeste…

Kofi Kingston è considerato da molti uno degli atleti più agili della WWE.
Nonostante le sue dimensioni, in confronto alla maggior parte delle altre Superstar, Kingston sa compensare in termini di velocità, atleticità ed equilibrio, ed è evidente dalle molteplici occasioni in cui ha messo in mostra acrobazie molto impegnative durante i match della Royal Rumble, quando si salvava dall’essere eliminato nonostante venisse gettato fuori dal ring dalla corda più alta.

Il centro della vicenda

Kofi Kingston ha spiegato che quando la gimmick del “New Day” è arrivata alla ribalta, lui, Xavier Woods e Big E, stavano semplicemente cercando di salvare il loro posto nel roster della WWE. Inoltre, la maggior parte delle idee che volevano lanciare vennero respinte, fino a che la dirigenza confidò in loro e gli permise di andare avanti con le loro innovazioni. Woods poi ha rivelato le capacità che aveva affinato durante la sua giovinezza, il che ha portato all’aggiunta dell’amato strumento musicale “Francesca” al servizio del “New Day”.
Kingston ha aggiunto che il New Day ora è nell’era del Pancake, e la loro prossima idea di merchandise ruoterà attorno a questi ultimi. Kofi ha continuato dicendo che l’uomo che prepara i loro pancake, è conosciuto come Mr. Bootyworth, una persona che non è stata ancora rivelata al mondo.
Inoltre l’atleta ha ricordato che il suo salvataggio più duro alla Royal Rumble è stato quello del 2012, quando si è dovuto alzare con una verticale dopo che The Miz lo ha buttato fuori dal ring, e ha dovuto camminare sulle sue mani andando verso i gradoni d’acciaio per salvarsi. Kingston ha dichiarato:

Quest’anno sono stato buttato fuori e Xavier (Woods) e Big E si sono sacrificati per ributtarmi sul ring. Non ho fatto niente di mio. Una volta sono stato buttato fuori dal ring da Adam Rose e sono atterrato sui suoi petali di rosa, e poi mi hanno buttato sul ring, quindi di nuovo, non ho fatto nulla neanche quella volta. Un’altra volta, stavo sulle spalle di Big E, quindi, di nuovo, mi stava dando una mano, non sono solo io quello che fa il lavoro, ma ho un sacco di credito, che dovrebbe principalmente andare verso quelli che mi aiutano, ma sono sicuramente episodi molto divertenti durante la Royal Rumble.

Cosa accadrà in futuro?

Il “New Day” si esibisce attualmente nel roster di SmackDown appartenente alla WWE, e ad oggi è considerato uno dei migliori tag team della WWE. I fan si aspettano che il “New Day” continui a perseguire i titoli Tag Team del roster blu entro la fine di quest’anno, in quanto i campioni in carica, gli Usos, sono attualmente coinvolti in una faida con Shelton Benjamin e Chad Gable.
Onestamente parlando, il “New Day” è forse uno dei gruppi in-ring più creativi di tutti gli sport-entertainment di oggi. Inoltre, quando uno ha dalla sua parte il talento di Kofi Kingston, quale team non raggiungerebbe il top…

FONTE: sportskeeda.com